isvap-assicurazioneMolti utenti non rimangono sempre soddisfatti del trattamento riservatogli dalla loro compagnia di assicurazioni. Il malcontento nasce nella maggior parte dei casi in seguito ad un incidente, ritenendo che la propria compagnia assicurativa non abbia fatto tutto il possibile per tutelarci. Ma dobbiamo sapere che quando ci si sente danneggiati dalla nostra stessa compagnia assicurativa possiamo agire facendo valere i nostri diritti. Di seguito vi indichiamo in che modo possiamo comportarci.

La prima cosa da fare per manifestare il nostro disappunto è di andare sul sito internet della nostra compagnia di assicurazioni. Qui dovremo cercare l’apposito modulo messo a disposizione dei clienti per presentare un reclamo. Una volta trovato questo modulo dovrete scaricarlo e quindi compilarlo. Chiaramente dovremo inserire tutti i vostri dati personali che ci vengono richiesti, avendo cura di inserire anche il numero della polizza di assicurazioni dell’anno corrente. Se ciò che vogliamo contestare è il risultato di un incidente, allora dovremo aggiungere tutte le informazioni su questo sinistro, dalla data agli altri aspetti d’interesse.

Se dopo aver presentato il reclamo riceveremo una risposta che delude le nostre aspettative, allora il passo successivo da compiere sarà quello di presentare un secondo reclamo. Questa volta esso sarà indirizzato all’ISVAP, ovvero l’Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni. Anche in questo caso dovremo inserire tutti i nostri dati, a cui dovremo allegare la copia del reclamo alla compagnia assicuratrice con la relativa risposta. L’ISVAP ha il compito di verificare l’intera documentazione, valutando quindi se ci sono degli estremi per sanzionare la compagnia.

Dopo tutti i controlli del caso, l’ISVAP avrà ben 120 giorni di tempo per farci avere una risposta. Dobbiamo considerare che sia il primo che il secondo reclamo possiamo inoltrarli o via fax o attraverso una raccomandata, ricordando di scegliere quella con ricevuta di ritorno. Infine, ricordiamo di allegare sempre tutta la documentazione necessaria.

Fonte immagine: http://www.allaguida.it/s/assicurazione-auto/page/5/

Tags:

Sorry, Comments are closed.