Siete tra quei poveri automobilisti tartassati da una assicurazione auto troppo cara? Vi state chiedendo se esiste un modo per riuscire a risparmiare? E con certezza si può affermare che è così, che non bisogna disperare perché una soluzione esiste. Di fatti, per prima cosa bisogna ricordare che è opportuno informarsi e non rimanere legati alla propria compagnia di fiducia e, allo scadere della propria assicurazione auto, cercare tra le offerte presenti sul mercato quella più vantaggiosa.

Ad esempio, è possibile cambiare compagnia di assicurazione per l’Rc auto, passando un’agenzia presente sul territorio, ad un’impresa diretta, ovverosia operante solo via telefono e Web.  A farlo negli ultimi tre anni sono stati ben 34% di automobilisti. E’ tuttavia necessario, dove previsto, inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno alla vecchia compagnia assicuratrice per comunicare la disdetta della polizza, rispettando i tempi indicati dal contratto (generalmente è preferibile inviare la comunicazione 60 giorni prima della scadenza). Alcune compagnie assicuratrici non prevedono il rinnovo automatico, pertanto non è necessario disdire la polizza.

Inoltre, non è necessario inviare alcuna disdetta nel caso in cui vedeste aumentata da un anno all’altro il costo della polizza più del tasso di inflazione previsto, pur non avendo commesso alcun sinistro con colpa e non avendo modificato le condizione del contratto.

Quindi, fatta la disdetta o comunicata l’intenzione di cambiare compagnia assicurativa, fate un giro su internet, dove oltre ai siti internet delle compagnie assicurative, per informarvi sulle migliori polizze, potete utilizzare i siti di comparazione on line come SuperMoney, che permettono di valutare le offerte di molte compagnie on line come: la Zuritel,  la Direct Line, la Genialloyd, la Generali, l’Unipol, la Fondiaria SAI e così via.

Scoprirete, così, che è possibile risparmiare anche parecchie centinaia di euro all’anno, mediante le polizze assicurative online, questo perché le  compagnie di assicurazione dirette hanno meno costi fissi e del personale con la conseguenza che possono offrire tariffe più vantaggiose ai propri clienti.

Fonte Immagine: guadagnorisparmiando.com

 

Tags:

Sorry, Comments are closed.