Una delle opportunità a disposizione di chi intende assicurare i propri risparmi e garantirsi un piccolo rendimento sicuro è quello dei conti deposito.

Il conto deposito è un conto corrente bancario che permette di gestire il proprio risparmio, assicurando un rendimento più elevato rispetto a quello fornito dai conti correnti tradizionali o da modalità di investimento classico come Bot o Buoni Fruttiferi Postali; si tratta, inoltre, di un’occasione ideale di gestione dei propri risparmi, in quanto non comporta alcun rischio, in confronto, ad esempio, all’investimento in borsa. Inoltre, questo tipo di conto è spesso gestibile attraverso siti on line, quindi in modo sicuro e affidabile stando semplicemente da casa e, nella maggior parte dei casi, l’apertura del conto è totalmente gratuita.

Attualmente esiste un’ampia gamma di offerte di conti deposito sicuri: é bene, quindi, confrontare le varie opzioni e scegliere la più idonea alle proprie esigenze.

Un primo parametro da tenere in considerazione per una valutazione del conto deposito è il tasso d’interesse offerto, perchè la garanzia che, invece, offrono è paragonabile a quella di un deposito effettuato presso qualsiasi istituto bancario, grazie al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD) .

Tra i conti deposito troviamo quello proposto da IWBank, che offre un conto deposito con un rendimento standard dell’1,00%, che può essere incrementato sulle somme vincolate ai 24 mesi sino al 4% per i prossimi anni.

Il Conto deposito Arancio, invece, offre fino al 3%, con l’apertura di un conto arancio e l’attivazione dell’opzione Arancio + entro il 15 giugno, sulle somme depositate per un anno sul Conto Corrente Arancio.

Che Banca propone un conto deposito sicuro con rendimento massimo del 2,50 % , con possibili interessi in anticipo se si decide di vincolare le proprie somme a 3, 6 o 12 mesi.

Fonte Immagine: http://www.contodeposito.eu/

Tags:

Comments
  1. Simone

    Negli ultimi mesi si sono alzati i rendimenti ed è aumentata l’offerta di conti deposito da parte delle banche. Per fare un’esempio negli ultimi giorni Fineco ha annunciato il suo CashPark. Per conforntare facilmente tassi e rendimenti consiglio http://www.conti-deposito.net/confronto-conti-deposito.php
    La nuova tassazione al 20% in vigore dal 1.1.2012 renderà i conti deposito ancora più interessanti per tutti i risparmiatori (a discapito di tutti i prodotti per cui è richiesto il bollo sul conto titoli) e probabilmente vedremo nuovi competitors entrare nel mondo dei conti deposito.

Sorry, Comments are closed.