Carta-PostepayChi è che oggi non ha una Postepay? Questa carta prepagata di Poste Italiane è una vera comodità per effettuare o per ricevere pagamenti in sicurezza e velocità. Tra i suoi tanti vantaggi vi è quello di effettuare degli acquisti online, oggi una vera tendenza. Anche la gestione di una Postepay è qualcosa di molto semplice, in quanto possiamo gestire direttamente la nostra carta da casa, accedendo al sito delle Poste. Chiaramente, il presupposto essenziale per fare tutto ciò è quello di essere registrati al sito internet delle Poste. Ma come dicevamo, procedere è piuttosto facile e ve lo dimostreremo con questa breve guida.

Come abbiamo annunciato, se siete i titolari di una carta Postepay ed avete intenzione di gestirla online, il primo passo da compiere consiste proprio nella registrazione sul sito delle Poste. Questa procedura è abbastanza veloce e vi permetterà di accedere subito ai diversi servizi del sito (con l’eccezione dei servizi bancoposta, per i quali è obbligatorio effettuare la registrazione presso il proprio ufficio postale). Una volta registrati, potrete quindi accedere al sito semplicemente inserendo nei campi indicati il vostro nome utente e la password.

Dopo essere stati immessi nella sezione MyPoste potrete accedere direttamente ai servizi Postepay. Grazie al menù laterale potrete effettuare le operazioni che desiderate. Ad esempio, se volete conoscere il saldo della vostra carta non dovrete fare altro che cliccare proprio sulla voce “Saldo”. Se invece intendete conoscere le ultime attività compiute, vi basterà cliccare sulla voce “Lista movimenti”.

Grazie poi alla voce “Ricarica” avrete la possibilità di ricaricare senza dover affrontare lunghe code allo sportello, risparmiando un bel po’ di tempo. Ricordate che per ricaricare la vostra postepay online dovete essere però titolari di una seconda carta oppure titolari di un conto bancoposta, ovviamente con relativa attivazione alla sezione online.

Fonte immagine: http://www.travelsmart.it/2010/02/carta-postepay-ecco-perche-e-ottima-per-viaggiare/

Tags:

Sorry, Comments are closed.