E’ tempo di crisi e non hai più alcun risparmio da parte? Vuoi richiedere un prestito per affrontare delle spese impreviste o per concederti un lusso? Allora sappi che da oggi, oltre alle solite banche è possibile richiedere un prestito a Poste Italiane, anche online. Di fatti, con la formula Prontissimo BancoPosta è possibile accedere ad un prestito personale ragionato semplice e veloce.

I documenti da produrre sono pochi e non occorre nessun giustificativo di spesa e nessun obbligo di aprire un conto presso le poste. Una volta accettato il prestito viene erogato rapidamente, così come rapidi sono i tempi per sapere l’esito dell’istruttoria. Con Prontissimo BancoPosta si possono richiedere delle cifre che vanno dai 1500 ai 10000 euro, importi abbastanza limitati a cui però fa da contraltare la rapidità e semplicità con cui lo si ottiene.

Il prestito potrà essere rimborsato in minimo 24 mesi e in massimo 72 mesi, cioè sei anni, con delle rate mensili di importo fisso e con tasso anch’esso fisso. Il tan è del 12,50% e il taeg del 13,25%. Il capitale erogato sarà reso disponibile sul conto BancoPosta. Non essendo obbligatorio disporre di un conto, sarà possibile riceverlo anche mediante un bonifico domiciliato ad un ufficio postale.

Allo stesso modo il rimborso potrà essere effettuato o con addebito automatico sul Conto BancoPosta o, se non si dispone di quest’ultimo, mediante bollettini postali. Altre spese da cui Prontissimo BancoPosta è esente sono: la commissione di incasso rata, l’invio comunicazioni e la commissione di estinzione anticipata.

Accedere al prestito è molto semplice, basta registrarsi al sito delle Poste Italiane e richiedere l’avvio della procedura direttamente online.

Fonte Immagine: economiaefinanza.blogosfere.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.