Quando decidiamo di acquistare un immobile, è essenziale per noi conoscere lo stato economico dell’immobile stesso per poterne valutare l’effettiva convenienza. Per fare questo è necessario effettuare una visura ipotecaria. La visura ipotecaria è un documento che contiene informazioni relative ad un determinato immobile. Queste informazioni, dette formalità, possono essere a favore o contro e sono catalogate come trascrizioni, iscrizioni ed annotazioni.

Sono tutte informazioni che provengono da atti notarili o giuridici e che vengono registrati presso le Conservatorie dei registri immobiliari oggi chiamate uffici di pubblicità immobiliare. Con la visura ipotecaria è possibile conoscere tutti gli atti traslativi di cui l’immobile è stato soggetto, per cui possiamo venire a conoscenza di formalità di trascrizione come successioni, donazioni, pignoramenti, sequestri o semplici compravendite, formalità d’iscrizione come ipoteche volontarie, ipoteche giudiziali, carichi e vincoli e le eventuali successive annotazioni.

Ogni formalità segnalata in visura presenta la data di stipula e di registrazione, il  numero assegnato all’atto durante la registrazione, il nome del notaio o del pubblico ufficiale che ha stipulato l’atto . una volta controllata la mancanza di iscrizioni contro a carico dell’immobile si può procedere alla stipula dell’atto di compravendita. Nel caso in cui acquisteremo l’immobile con l’ausilio di un mutuo il percorso da seguire però è differente.

Quando si fa richiesta di mutuo infatti, bisogna presentare preventivamente un atto di preacquisto (compromesso) dove viene indicato il valore della compravendita e che indichi i dati catastali dell’immobile soggetto a cambio di proprietà per consentire la valutazione dell’immobile in primo luogo, valutarne lo stato dell’arte ed il valore di mercato per poi poter successivamente procedere all’iscrizione di ipoteca per erogare l’importo preventivamente concordato in fase di contrattazione del mutuo. Una volta verificate tutte le occasioni, solo allora si potrà procedere alla stipula sia della compravendita che di erogazione del mutuo.

Fonte Immagine – http://www.megamutui.com/mutuo-casa/mutui-con-cap-metti-un-freno-al-tuo-mutuo-a-tasso-variabile/

Tags:

Sorry, Comments are closed.