Quante volte avete spedito un pacco ma, al solito questo non è arrivato nei tempi prestabiliti? Quante volte avete voluto ordinare qualcosa, ma per problemi di organizzazione non siete riusciti a farlo, non essendoci  nessuno a casa, pronto a prendere il pacco? Niente paura, da oggi rintracciare un pacco non è più un problema. Basta possedere il codice di spedizione e collegarvi ai siti di tutti i principali corrieri nazionali e internazionali per monitorare lo stato della propria consegna.

Di fatti, Dovequando di Poste Italiane, permette,  dopo l’accesso alla pagina principale del servizio, di monitorare il tipo di spedizione da voi effettuato o a voi indirizzato, come Paccocelere 1 PlusPaccocelere 3, ecc. Dopo aver effettuato l’accesso alla pagina, vi sarà possibile tracciare il pacco semplicemente inserendo il codice della spedizione nell’apposito campo di ricerca e cliccando sulla voce Esegui la ricerca.

Utilizzando il servizio di monitoraggio puoi sapere se la tua spedizione è stata già consegnata al destinatario. Al contrario di altri servizi di Poste Italiane, il tracciamento dei pacchi è disponibile 24 ore su 24. Inoltre, esiste un programma di nome Postemonitor, che permette di controllare comodamente dal computer lo stato di vari prodotti postali in tempo reale.

E’ un software gratuito, sotto licenza GPL, disponibile per sistemi operativi Linux e Microsoft Windows. Un servizio del genere è già presente nella pagina DoveQuando di Poste Italiane che permette di fare la ricerca utilizzando il numero di codice dell’invio che viene fornito dall’ufficio Postale.

Il fatto è che a volte il servizio DoveQuando di Poste Italiane non risponde efficacemente ed è a questo punto che può essere utile avere PosteMonitor. Il programma può essere comodamente trasportato anche su una chiavetta USB. I prodotti postali che può controllare con un clic sono: Pacco Celere Maxi, Pacco Celere, Pacco Celere Internazionale, Posta Celere, Posta Assicurata, Posta Raccomandata.

Fonte Immagine: it.paperblog.com

 

Tags:

Sorry, Comments are closed.