permuteNon tutti sanno come funziona una permuta di un immobile. Innanzitutto, bisogna dire che la permuta di una casa è una possibilità che offre il nostro codice civile. Con tale dicitura si intende la facoltà di poter scambiare la propria abitazione con un’altra. Oggi, a dire il vero, non è una soluzione condivisa da molti, ma è comunque bene sapere che si tratta pur sempre di una soluzione possibile.

Magari a sceglierla possono essere le persone anziane che vivono da sole, le quali vogliono lasciare la propria casa di grandi dimensioni per trasferirsi in un’altra dalla dimensioni più ridotte. E’ quindi interessante capire come si può fare una permuta. Bisogna per prima cosa dire che si distinguono due tipologie di permuta: la permuta pura e la permuta con conguaglio.

La prima prevede un corrispettivo in denaro, la seconda, invece, contempla il pagamento in denaro a favore di chi cede l’abitazione che ha un costo maggiore. Le figure che possono essere utili in una trattativa di questo tipo sono un agente immobiliare ed un notaio. E’ infatti bene affidarsi ad un’agenzia immobiliare, rimanendo però alla larga da quelle che propongono il cosiddetto “ritiro dell’usato”, soluzione che avvantaggia solo l’agenzia ma non il cliente. 

E’ bene dire che se c’è un mutuo su una delle case interessate dalla permuta, le operazioni diventano chiaramente molto più complesse. Sarà infatti fondamentale procedere liberando la casa dal mutuo. Se però non è solo uno dei due immobili ad essere gravato dall’ipoteca, ma lo sono entrambi, allora non vi saranno complicazioni per lo scambio. Infine, vi prospettiamo un’altra possibilità, quella di effettuare lo scambio con il costruttore di una nuova casa. Non avviene sovente, ma si tratta comunque di una soluzione che si può mettere in pratica. Basta solo trovare chi è disposto a fare la permuta, e, chiaramente, valutare il tutto sempre con la massima attenzione.

Fonte immagine: http://www.immobilebergamo.it/pages/index.php?option=com_content&task=blogsection&id=23&Itemid=192

Tags:

Sorry, Comments are closed.