20112011121253Può capitare di aver bisogno per diverse ragioni di alcuni documenti e di non sapere quale sia la procedura da seguire per la loro richiesta. Uno di questi documenti è la copia della concessione edilizia. Non si tratta di un iter difficile, ma chiaramente, non essendo una richiesta che si fa tutti i giorni, in tanti non ne sono informati. Pertanto attraverso questa breve guida vi illustriamo proprio i principali passi da compiere per ottenere una copia della concessione edilizia.

Innanzitutto, dovete sapere che per ottenere una copia della concessione edilizia dovete essere in possesso dell’atto di proprietà dell’immobile. Dunque questo documento dovrà essere presentato presso l’ufficio urbanistica del comune di competenza. Se però non avete l’atto di proprietà dell’immobile avete un’alternativa, ovvero presentare sempre presso il suddetto ufficio il nominativo del costruttore dell’immobile, o anche quello dei proprietari che si sono susseguiti nel corso degli anni.

Dunque, una volta in possesso di almeno una delle certificazioni appena elencate potrete presentarvi presso l’ufficio urbanistica ed avanzare la vostra richiesta di una copia della concessione edilizia. Per la richiesta l’impiegato provvederà a darvi un modulo apposito, il quale andrà chiaramente compilato in ogni sua parte. Compilare questo modulo non è complicato, ma nel caso di difficoltà sappiate che potrete chiedere aiuto ad un tecnico competente. Veniamo ora ai tempi ed ai costi previsti per questa richiesta.

Per quanto riguarda i costi, di solito sono davvero minimi, visto che si richiede il pagamento solo delle fotocopie, il quale corrisponde a pochi centesimi. Chiaramente i costi salgono se si richiede la riproduzione su cd o dvd. Quanto invece alla tempistica per il rilascio, essa dipende esclusivamente dall’ufficio del comune a cui vi rivolgete, e quindi alla sua mole di lavoro precedente. Infine, ricordate che le copie possono essere richieste anche da un rappresentante del richiedente, purché munito di delega.

Fonte immagine: http://www.benitomassidda.it/news.php?idnews=20

Tags:

Sorry, Comments are closed.