como_01Si sa che gli stranieri amano il nostro Paese. Ma, a quanto pare, non gli basta più fare i turisti nelle più belle città italiane, essi vogliono tornarci appena possono, per le vacanze estive o invernali. E’ così che sempre più cittadini stranieri comprano casa nel Belpaese, unica nota positiva nel mercato immobiliare in grande crisi.

Dunque, se siete proprietari di una bel casale toscano o di una bella casa in Sardegna o sul lago di Como ed avete deciso di mettere in vendita il vostro immobile, sappiate che ci sono tanti possibili acquirenti fuori dai confini nazionali. Ma come si può vendere una casa italiana all’estero? Il web è il primo mezzo da prendere in considerazione per poter trovare compratori stranieri. Questi ultimi, infatti, navigano molto in rete per cercare la soluzione più adatta alle loro esigenze.

Dovete quindi essere molto abili nel mettere e gestire il vostro annuncio online, non solo prediligendo i migliori siti che si occupano di vendere immobili agli stranieri, ma anche ampliando il possibile mercato attraverso i social network. Se non intendete dedicare molto tempo alla vendita del vostro immobile, o comunque non intendete occuparvene personalmente, c’è sempre la possibilità di rivolgersi ad un’agenzia immobiliare, scegliendo chiaramente una di quelle che sono particolarmente ferrate nelle trattative con i clienti stranieri.

Gli ultimi dati rilevano che sono gli inglesi i migliori investitori, seguiti dai russi, gli americani ed i tedeschi. Quanto alle località più ambite, in realtà sono diversi i luoghi amati. La Liguria e la Toscana sono le più apprezzate, ma agli stranieri fanno gola anche Venezia, Roma, le città dell’Umbria e le splendide Capri e Sorrento. Insomma, da Nord a Sud ci sono davvero tanti posti in cui gli stranieri non vedono l’ora di investire. Se siete tra i fortunati proprietari non vi rimane che proporre la vostra casa online ed aspettare il compratore giusto.

Fonte immagine: http://www.deluxeblog.it/post/12444/in-vendita-la-villa-sul-lago-di-como-di-zlatan-ibrahimovic

Tags:

Sorry, Comments are closed.