Risparmiare sulla bolletta della luce? Sembra un obiettivo difficile, ma in realtà bastano dei piccoli accorgimenti per risparmiare quasi la metà del costo di ogni singola bolletta.

Ecco come fare:

  • Utilizzate delle lampadine a basso consumo in tutta la casa.
  • Evitate di tenere accese le spie degli elettrodomestici. Utilizzando una ciabatta con un interruttore a cui attaccare le spine di tv, decoder o quant’altro, potrete spegnere dall’interruttore (della ciabatta) direttamente gli apparecchi.
  • Evitate che si accumuli del ghiaccio nel frigo o nel freezer, consumerebbe di più in questo modo. Evitate di aprirlo spesso e di caricarlo troppo, soprattutto nella stagione estiva.
  • Accendete phon, lavatrice, ferro da stiro, forno e quant’altro per lo più la sera dopo le sette di sera. Pagherete molto meno l’energia elettrica che consumerete.
  • Quando acquistate un elettrodomestico fate attenzione alla targhetta che indica il consumo di quest’ultimo. Da prediligere sono gli apparecchi che riportano una targhetta di colore verde con la lettera A e B, mentre è da evitare l’acquisto degli apparecchi che riportano le lettere G, F ed E, perché si tratta di elettrodomestici ad alto consumo.
  • Quando avviate la lavatrice fatelo sempre a pieno carico e a 30-40 gradi.
  • Utilizzate il forno a microonde, piuttosto che quello elettrico. Consuma di meno.
  • Avviate la lavastoviglie solo quando è carica e abbassate la temperatura quando le stoviglie non sono troppo sporche.
  • Se disponete di uno scaldabagno sistematelo presso il punto di uscita dell’acqua calda.

Seguite questi accorgimenti, modificate lo schema comportamentale che avete e ridurrete il costo della vostra bolletta.

Tags:

Sorry, Comments are closed.