In tempo di crisi bisogna adattarsi e cercare il modo migliore per guadagnare qualcosa. Fortunatamente, oggi esistono diversi modi per ottenere dei guadagni online, grazie ad internet e alla nuova tecnologia. Tuttavia, state attenti, non sempre tutto ciò che luccica è oro.

Comunque, tra i diversi modi per fare soldi con internet consigliati troviamo:

  • Realizzare e guadagnare con un blog di nicchia. Questo lavoro va bene se ami scrivere e riesci ad appassionare il lettore alle tue vicende. Scrivere di per sé non porta guadagno: ciò che garantisce un utile è la pubblicità presente sul tuo sito. In questo caso puoi scegliere di farti pubblicizzare dai servizi standardizzati (con pagamento al click sul messaggio pubblicitario) oppure, puoi cercare di vendere personalmente gli spazi pubblicitari sul tuo sito.
  • Ed ancora, puoi vendere le foto agli archivi di foto online. Di fatti, i siti di microstock, ovvero le banche d’immagini online, sono sempre alla ricerca di nuove foto. I tuoi scatti circoleranno in tutto il mondo. Per quanto riguarda il pagamento, diciamo che si basa per lo più a download o a vendita.
  • Puoi vendere pacchetti di articoli su argomenti conosciuti, lavorando come articolisti, o guadagnando con il paid to write e l’adsense revenue saring, scrivendo guide su come fare qualcosa, creare una community, costruire una lista di email e guadagnare con l’email marketing.
  • Oppure, potresti scegliere di diventare un mystery shopper. Cosa devi fare? Misurare la qualità dei prodotti e dei servizi offerti al pubblico. Per diventare un “cliente in incognito” devi contattare tramite Internet le aziende che danno sia in Italia che all’estero la possibilità di svolgere quest’attività. Ottimo lavoro per chi ama andare per i ristoranti e fare dello shopping.
  • Ed ancora puoi fare soldi con i sondaggi retribuiti, guadagnare con Ciao, fare soldi con la vendita di ebooks o infoprodotti. Vendere su Ebay le cose usate, tipo libri, fumetti, dischi, cd, dvd, biciclette, materassi, LOL e guadagnare con l’upload di file.

Fonte Immagine: onlinetutorial.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.