Se una sola parola, più delle altre, potesse descrivere Banca Generali e le sue offerte, questa sarebbe sicuramente adattabilità. Ogni offerta relativa a conti corrente, piani di investimento o fondi previdenziali, infatti, è stata creata per rendere più semplice la vita dei propri clienti che intendono avere chiarezza ma allo stesso tempo soluzioni altamente personalizzate che seguano le reali esigenze di chi sottoscrive un contratto.

Nata nel 1998 come Banca telematica e poi sviluppatasi in un vero e proprio polo bancario, Banca Generali offre possibilità variegate e sempre attuali a partire dalla possibilità di sottoscrivere un conto interamente on line a zero spese con una remunerazione addirittura fino al 100% del Tasso BCE.

I due conti on line disponibili sono Conto BG Zero e Conto Up Ducati. Con BG Zero il cliente potrà usufruire di carta di credito, home banking e bancomat a zero spese. Per un patrimonio medio superiore ai 10.000 euro, Banca Generali attua uno sconto di 1 euro mensile così come avviene per le spese mensili con carta superiori ai 300 euro, per la negoziazione di titoli per un importo maggiore ai 25 euro mensili, per l’accredito di pensione o stipendio e per la domiciliazione delle utenze. Il canone mensile di 5 euro viene così ad azzerarsi.

Conto Up Ducati  è invece il conto ideale per chi non vuole vincoli di spesa ma desidera la massima remunerazione possibile sulla propria giacenza. In questo caso zero spese di apertura e chiusura conto, carta di credito e Bancomat gratuiti, 100% di tasso BCE per la remunerazione e nessun vincolo per l’importo minimo in giacenza.

Per i conti tradizionali, invece, Banca Generali offre due interessanti proposte come Active e Privilege. La prima, particolarmente adatta a chi desidera costi contenuti ma al contempo buona remunerazione, offre un canone mensile di soli 2,50 euro, un tasso creditore del 50% ad un mese e prelevamenti con Bancomat sempre gratuiti.

Privilege, invece, è il conto tradizionale di Banca Generali adatto a chi ha intenzione di investire in Titoli e desidera avere la più alta remunerazione possibile. Con conto Privilege, infatti, il cliente otterrà l’80% del Tasso Euribor ad un mese per giacenze superiori ai 50.000 euro, carta prepagata e Bancomat oro gratuiti e commissioni allo 0,15% per Titoli di Stato ed obbligazioni domestiche e allo 0,30% per i Titoli azionari.

Ma Banca Generali è anche altro. Grazie alle numerose offerte del gruppo, infatti, il cliente potrà scegliere di sottoscrivere una polizza assicurativa per affrontare serenamente qualsiasi imprevisto della vita o attivare un sistema di previdenza complementare come BG Previdenza Attiva per ottenere in futuro una rendita integrativa alla propria pensione ed essere sempre liberi di poter affrontare qualsiasi spesa senza pensieri.

Foto: piazzaffari.info

Tags:

Sorry, Comments are closed.