tradingNegli ultimi anni la parola trading è divenuta così diffusa da trovarla in Internet ormai dappertutto. Blog, social network e banner pubblicitari incitano sempre più ad iniziare quest’attività che viene descritta come remunerativa ed in grado di cambiare letteralmente la vita di chi intraprende questo particolare percorso. Ma è tutto vero? Cerchiamo di capirlo insieme.

Partiamo innanzitutto da una premessa fondamentale: per fare trading online è necessario sapere cosa esso sia. Fare trading significa operare sui mercati finanziari attraverso un broker. Quest’ultimo altro non è che una vera e propria finestra aperta sui mercati mondiali. Attraverso il broker l’utente che intende fare trading si iscrive, deposita i suoi soldi (reali) ed inizia a prevedere l’andamento del mercato impartendo ordini al broker stesso e sarà poi questo ad eseguirli fattivamente per conto del titolare del conto di trading online.

Una procedura apparentemente semplice che però cela neanche troppo velatamente delle insidie che bisogna assolutamente conoscere per tempo. Chi fa trading online, infatti, prevede quello che sarà l’andamento dei mercati e la stessa parola previsione implica in sé un’incertezza costante che non va mai sottovalutata visto che l’utente andrà in ogni caso ad investire soldi propri (ed in qualche caso dei bonus offerti dal proprio broker, magari per iniziare) che è possibile sì raddoppiare ma anche perdere.

Come fare allora a guadagnare grazie al trading online? La prima parola chiave è attenzione. Chi desidera intraprendere questo cammino dovrà utilizzare solo broker seri ed affidabili. Come capire quali lo sono davvero? La risposta è semplice: affidatevi solo ed unicamente a quelli autorizzati dalla CONSOB.

Passiamo avanti. Un’altra parola chiave per fare del buon (si spera) trading online è formazione. Non ci si può improvvisare in questo settore, così come molti siti vorrebbero far credere. Ci sono in ballo dei soldi, i vostri, ed è bene iniziare con un lento rodaggio e magari utilizzando un broker che fornisce, oltre che a corsi per imparare a prevedere pian piano l’andamento dei mercati sui quali si andrà ad operare, dei bonus, vale a dire soldi totalmente virtuali con i quali iniziare ad essere operativi senza il rischio di perdere liquidità. Per imparare a muovervi nel settore, di ottimo aiuto è anche Forex Italia che fornisce formazione assolutamente gratuita.

Ricordate, infine, che il trading online è e deve essere considerato un hobby. Un hobby molto impegnativo, questo è certo, ma sicuramente non un’attività sulla quale far girare la propria intera esistenza annullando magari anche il proprio lavoro, quello vero.

Il trading permette di guadagnare dei soldi, ma solo col tempo, l’esperienza ed un pizzico di fortuna. Diffidate sempre dai siti che promettono “miracoli” in tal senso e in ogni caso prestate attenzione a ciò che sempre più spesso spopola nel Web: la vendita di ebook e videocorsi a prezzi decisamente eccessivi.

Foto: borsa-finanza-trading.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.