Investire i propri risparmi, soprattutto in tempi di crisi, può essere la scelta più saggia per guardare con maggiore serenità al futuro ed evitare brutte sorprese. Trattandosi però del proprio denaro sarà bene scegliere oculatamente l’investimento più adatto alle proprie esigenze e non lasciarsi convincere da amici e conoscenti solo sulla base della loro esperienza con un determinato investimento.

È consigliabile, invece, farsi seguire da un professionista del settore che, a seconda delle vostre esigenze di risparmio e del capitale da investire, vi suggerisca le modalità più remunerative.

Vediamone ora insieme qualcuna delle più utilizzate dai risparmiatori per investire del denaro.

Tra tutte continua ad essere particolarmente apprezzata la forma di investimento sul mattone. Benché si tratti di una delle modalità più tradizionali di investimento, comprare una casa o un locale commerciale permette di rivenderlo successivamente al miglior prezzo o di fittarlo per avere la garanzia di un’entrata mensile fissa.

Un’altra idea molto diffusa tra i giovani e i meno giovani è quella delle polizze vita, strette con compagnie private che assicurano un rendimento costante fino al riscatto dell’importo versato maggiorato degli interessi ottenuti. In realtà questo investimento è attualmente poco seguito dalla maggioranza della popolazione a causa dei costi di gestione, spesso alti, a fronte di un guadagno in alcuni casi nullo.

Abbiamo poi i prodotti a capitale garantito grazie ai quali si corrisponde alla propria Banca la somma di denaro prescelta per poi riscattarla, al termine contrattuale, maggiorata di interessi. Questa operazione può rivelarsi molto remunerativa ma allo stesso tempo nasconde insidie delle quali è necessario essere preventivamente a conoscenza. Il problema più consistente potrebbe arrivare dall’andamento altalenante del mercato. In questo caso è necessario conoscere prima della stipula il capitale assicurato contro gli andamenti negativi della Borsa e, allo stesso tempo, i margini massimi di guadagno previsti dal prodotto finanziario che state acquistando. Non abbiate timore di chiedere quante più informazioni possibili e di scegliere un altro istituto bancario qualora quello consultato si mostrasse evasivo nelle spiegazioni e, dunque, poco affidabile.

Altra modalità di investimento rischiosa ma sicuramente vantaggiosa in termini di guadagno vede protagoniste le cosiddette azioni. Per investire in azioni è però importante rivolgersi a consulenti finanziari professionali e qualificati e non improvvisarsi esperti di un settore che non si conosce onde evitare spiacevoli conseguenze che potrebbero far perdere i propri risparmi anziché incrementarli.

Foto: senzasoldi.com

Tags:

Sorry, Comments are closed.