Con il termine delega ci si riferisce ad una grande varietà di significati che spaziano dall’ambito politico a quello del diritto amministrativo e della burocrazia. Sarà capitato a tutti e per i motivi più differenti dover compilare e presentare una delega.

Generalmente si può dire che l’aspetto che riguarda maggiormente la vita quotidiana di ciascuno di noi concerne l’atto attraverso cui una persona ne autorizza un’altra a compiere determinate operazioni in propria vece, operazioni dalle più semplici, come il ritiro di un documento presso l’Ufficio Postale, alle più complesse. Mediante una delega, vengono riportati su un foglio di carta alcuni aspetti essenziali che devono essere presenti su di esso, quali i dati anagrafici sia della persona che delega che del delegato, completi dell’eventuale specifica della posizione in virtù della quale si autorizza la delega, ad esempio.

L’indicazione dettagliata dei compiti che il delegato è stato autorizzato a svolgere, ad esempio il ritiro di un determinato documento o la presentazione della richiesta di un documento presso un ufficio pubblico e via dicendo. Ed infine, essenziale risulta la firma e la fotocopia di un documento d’identità della persona che ha autorizzato il delegato a compiere le operazioni in propria vece.

Un facsimile di delega generica realizzato in Word da scaricare, compilare e stampare, può essere usato in tutti quei casi in cui è necessario delegare una persona di nostra fiducia a compiere una certa operazione per proprio conto. La delega, deve essere sempre compilata correttamente e firmata, oltre ad essere accompagnata da una fotocopia di un documento di identità del delegante, altrimenti non ha validità.

Fonte Immagine:  tutorcasa.it

Sorry, Comments are closed.