indexPer chi non sono un sogno gli Stati Uniti d’America? C’è chi desidera di poter raggiungere questo magico Paese anche solo per una vacanza, e c’è chi invece vorrebbe trasferirsi in uno dei suoi stati. Il motivo è ben chiaro: l’America viene vista, a ragione, una terra ricca di opportunità, soprattutto lavorative. State pensando di cercare fortuna proprio in questo Paese? In realtà in seguito agli attentati terroristici dell’11 settembre del 2001 le cose si sono un po’ complicate.

Tuttavia, anche se per certi versi trovare lavoro in America può risultare un po’ complicato, non è di certo impossibile. Vediamo quindi cosa occorre fare. La prima cosa di cui occuparsi chi desidera trovare lavoro negli Stati Uniti è senza dubbio la parte burocratica. Dovete infatti considerare che il visto turistico ha una durata di tre mesi, ed in questo periodo di tempo non è legale svolgere un’attività lavorativa.

Quello che invece dovete procurarvi è il visto lavorativo, il Work Visa. Comunque, ottenere questo visto richiede un po’ di tempo. Il consiglio, pertanto, è quello di agire con un anticipo di almeno tre o quattro mesi, così da velocizzare i tempi. La richiesta va inoltrata all’Ambasciata Americana in Italia, che ha sede a Roma. Quanto al tipo di lavoro ed alla sua ricerca, conviene sempre iniziare puntando ad un lavoro stagionale. Cominciate ad inviare la vostra candidatura dall’Italia.

Inoltrate il curriculum attraverso i diversi siti che offrono lavoro. La cosa migliore è anche quella di contattare, sempre tramite internet, delle agenzie di lavoro interinale. Inoltre, un altra buona mossa per trovare lavoro in America può essere quella di rivolgersi alle Camere di Commercio locali. Ancora una volta vi sarà d’aiuto il pc, attraverso il quale potrete cercare i recapiti delle località che maggiormente vi interessano. Una buona ricerca non potrà che dare i suoi buoni frutti.

Fonte immagine: http://dcclothesline.com/2013/04/13/america/

Tags:

Sorry, Comments are closed.