poste-italianeSono tantissimi gli utenti delle Poste Italiane, pertanto si può verificare che accanto ad un gruppo numeroso di utenti soddisfatti possa anche essercene qualcuno scontento. Del resto i servizi offerti da questo ente sono così numerosi che potrebbe anche succedere di avere un piccolo problema. Ma in questi casi è possibile manifestare il proprio disappunto inoltrando un reclamo a Poste Italiane.

Vediamo quindi in che modo è possibile agire. La prima cosa da fare è recarsi direttamente presso l‘ufficio postale a voi più vicino, e qui chiedere all’impiegato un apposito modulo di reclamo. Si tratta dei moduli che le Poste mettono a disposizione dei propri clienti in caso di disservizio. Una volta ricevuto il modulo cartaceo, ecco che dovrete compilarlo in ogni sua parte e riconsegnarlo all’impiegato allo sportello.

Per chi ha una certa fretta e non ha voglia di aspettare delle code interminabili, c’è la possibilità di farsi consegnare il modulo e di portarlo a casa per compilarlo in tutta tranquillità. Poi, dopo averlo compilato, potrete inviarlo a questo indirizzo: Casella Postale 160, 00144 Roma (RM). Se invece volete accelerare ancor più i tempi, o comunque non avete la possibilità di recarvi all’ufficio postale, dovete sapere che avete altre due possibilità per inoltrare il vostro reclamo.

La prima è quella di farlo sfruttando i vantaggi datici da internet. In questo caso non dovrete fare altro che collegarvi al sito online ufficiale di Poste Italiane e compilare lo specifico form. In questo modo, stando comodamente a casa vostra, avrete comunque espresso il vostro malcontento. Infine, la seconda pratica possibilità a cui accennavamo è quella di presentare un reclamo telefonico. In tal caso il numero da chiamare è 803.160. Ricordate che la chiamata è gratuita soltanto se effettuata da rete fissa. Se invece chiamate da un cellulare ad essere gratuite sono solamente le informazioni su PosteMobile.

Fonte immagine: http://www.concorsiposteitaliane.net/

Tags:

Sorry, Comments are closed.