zalandoOrmai siamo tutti pazzi per lo shopping online. Se fino a qualche tempo fa gli italiani erano un po’ diffidenti nei confronti degli acquisti online, oggi ne sono praticamente conquistati. Quella dell’acquisto in rete è diventata una vera e propria consuetudine, un po’ per praticità un po’ perché si pensa di poter risparmiare.

Tra i negozi virtuali che si sono guadagnati un’ottima fetta di mercato c’è Zalando. Questo sito permette di comprare abbigliamento e calzature delle migliori marche con pagamento alla consegna e con spedizione e reso gratuiti. Dunque Zalando dà la possibilità ai suoi clienti di restituire il prodotto nel caso non rimangano soddisfatti, e soprattutto è possibile chiedere il rimborso in modo completamente gratuito. Ma come?

Può capitare a tutti di accorgersi di aver fatto un acquisto sbagliato. Quando si acquista online è ancora più facile che ciò accada, visto che non si ha la possibilità di vedere da vicino il prodotto e soprattutto di provarlo. Una volta che ci arriva il nostro bel pacco a casa e ci accorgiamo che il vestito ordinato è di una taglia in più o le scarpe sono di un numero in meno, cosa possiamo fare? Come abbiamo detto Zalando ci offre la possibilità del reso gratuito. Ma la merce deve essere restituita entro e non oltre trenta giorni dalla ricezione del pacco.

Requisito fondamentale del reso è che l’articolo o gli articoli vengano restituiti nelle identiche condizioni in cui sono stati ricevuti. Collegandosi con il proprio account su Zalando si deve selezionare l’opzione che ci permette di effettuare la restituzione, compilando il modulo e scegliendo le modalità di restituzione e rimborso. La restituzione della merce può avvenire portando il pacco presso una sede Bartolini o facendolo ritirare dal corriere Bartolini a casa nostra. Quanto al rimborso, questo avviene in modo diverso in base alla modalità scelta per il pagamento al momento dell’acquisto. Dunque chi ha pagato con carta di credito o Paypal si vedrà accreditata la somma spesa rispettivamente sulla carta o sul conto, mentre chi ha pagato alla consegna potrà scegliere tra il bonifico sul suo conto e  l’accredito sul conto personale Zalando, per i prossimi acquisti.

Fonte immagine: caccabe.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.