Si sente spesso parlare di leasing ma la parola resta comunque sconosciuta a moltissime persone. In realtà questa particolare formula di finanziamento permette di ottenere un’auto completamente nuova corrispondendo alla società di leasing un determinato importo mensile, una vera e propria rata, da un minimo di 24 ad un massimo di 60 mesi.

La strabiliante novità introdotta dal leasing rispetto a tutti i cosiddetti finanziamenti tradizionali è che, alla scadenza del termine contrattuale stabilito, l’utilizzatore del bene potrà decidere di corrispondere la restante somma in denaro che manca per comprare completamente la vettura o scegliere di non riscattare il bene e di lasciarlo, quindi, alla società di leasing avendone corrisposto un canone mensile solo fino al momento in cui l’auto è stata realmente utilizzata.

Per fare tutto ciò le società di leasing stringono particolari accordi con una o più concessionarie così da ottenere una scelta quanto più variegata possibile di auto da proporre ad un eventuale cliente interessato all’acquisto. La società di leasing compra interamente il bene dalla concessionaria per poi rivenderlo attraverso questa formula al cliente privato.

Ma a cosa potrebbe essere utile un finanziamento come il leasing? Sicuramente ad acquistare innanzitutto un’auto perché, come tutti i finanziamenti, permette di ottenere un bene senza disporre da subito della cifra richiesta. In secondo luogo il leasing è una formula per l’acquisto di un’auto particolarmente flessibile poiché il cliente, una volta accettata la sua pratica, potrà decidere entro certi limiti imposti contrattualmente di pagare una rata mensile più o meno bassa così da gestire diversamente anche la problematica della somma, detta prezzo di riscatto, da versare alla fine del periodo contrattuale per ottenere l’automobile.

Come in tutti i finanziamenti, però, anche in questo caso esistono dei contro oltre che dei pro ma ad essere sinceri si tratta di un solo piccolo ostacolo da superare necessariamente per ottenere l’accettazione della domanda. Trattandosi di una formula non tradizionale, le società di leasing decidono spesso di aprire una vera e propria istruttoria per accertarsi dell’affidabilità del compratore allungando così i tempi burocratici per ottenere una risposta.

Foto. automania.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.