disdetta-sky-2012Siete dei clienti Sky ma avete deciso di disdire il vostro abbonamento? Naturalmente è un vostro sacrosanto diritto. Tuttavia, diciamo pure che è molto più semplice diventare abbonati che decidere di non esserlo più, visto che c’è molta più informazione nel primo caso che nel secondo. Insomma, se per farvi diventare clienti gli operatori chiamano a casa vostra diversi giorni alla settimana, spiegandovi tutta la procedura nei dettagli, ovviamente non vi chiamerà nessuno che sarà altrettanto chiaro per farvi disdire il contratto. Ma non preoccupatevi, vi spieghiamo noi nel dettaglio come è possibile disdire il vostro abbonamento Sky.

Innanzitutto dovete sapere che grazie al decreto Bersani il cliente può decidere di rescindere il proprio contratto anche prima della scadenza prestabilita, senza per questo dover pagare le penali di recesso anticipato, ma pagando soltanto il costo di disattivazione. Tale costo di disattivazione corrisponde alla somma di 11, 44 euro, e l’abbonato non è tenuto però a pagarlo nel caso in cui abbia acquistato anche un decoder. Fatta questa breve ma necessaria premessa, vediamo cosa bisogna fare in modo pratico per rinunciare all’abbonamento.

Per prima cosa occorre compilare l’apposito modulo relativo al personale metodo di pagamento: carta di credito, bollettino postale o RID. Il modulo compilato deve essere inviato tramite raccomandata con ricevuta di ritorno al Servizio Clienti Sky. L’indirizzo è il seguente: Casella Postale 13057, 20137 Milano. Naturalmente dovete accertarvi di ricevere la ricevuta di ritorno e nel frattempo pagare fino al mese successivo alla data di ricezione della raccomandata.

A questo punto non vi rimane che aspettare la cessazione del contratto. Entro trenta giorni a partire dal momento della cessazione voi dovrete impegnarvi a restituire il decoder, la Smart Cart, il telecomando e la digital Key nel punto Sky Service più vicino a casa vostra. Si può poi disdire l’abbonamento anche via fax. Il numero è il seguente: 027610107.

Fonte immagine: marketmovers.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.