Se hai appena comprato un’ auto aziendale sappi che puoi usufruire delle agevolazioni fiscali introdotte dalla manovra finanziaria del 2008 che prevede la possibilità di detrarre l’IVA del 40%.

Di fatti, secondo la normativa, tutti i veicoli a motore che non siano dei trattori agricoli o forestali e che siano adibiti al trasporto su strada di persone o di merce che non superano i 3.500 Kg di peso, possono usufruire di una limitazione della detrazione iva pari al 40%.

Tali veicoli, inoltre, non devono possedere un numero di posti a sedere maggiore di 8, naturalmente rimane escluso il conducente, e devono essere utilizzati unicamente al fine di svolgere l’attività di un’ impresa o della professione per la quale viene acquistata.

Oltre a poter usufruire della detrazione d’imposta relativa all’acquisto o all’importazione del veicolo, è possibile usufruire della stessa percentuale di detrazione sui costi sostenuti a favore della custodia, della manutenzione, della riparazione, del transito stradale, dell’acquisto di carburanti e di lubrificanti.

Quindi  si deduce che i limiti massimi detraibili per le automobili arrivano a 18.076 euro per una percentuale di deducibilità del 40%, ma se la stessa autovettura viene affidata a un dipendente per la maggior parte del periodo d’imposta non vi sarà nessun limite di costo massimo e la percentuale di deducibilità sarà’ del 90%;  .

La detrazione del 40% dell’Iva avviene per i veicoli stradali che trasportano persone o merci con peso inferiore ai 35 quintali, mentre per i veicoli di portata pari o superiore ai 35 quintali con almeno otto posti più quello del conducente e che rientrano nella categoria di: trattori, veicoli oggetto di produzione o da commercio, pullman, camion e così via,la detrazione prevista è del 100% dell’Iva.

Fonte Immagine: il-prestito-personale.com

Tags:

Sorry, Comments are closed.