Per risollevare le sorti del mercato delle auto in crisi, la grandi case automobilistiche pensano a delle offerte in grado di richiamare l’interesse degli acquirenti. In questo caso a lanciare l’offerta è la casa francese Renault, la quale ha pensato ad una speciale campagna promozionale per la vendita della Clio Limited Collection. E’ questo il nome del modello che segna il più alto numero di vendite in casa Renault, e che fino al prossimo 31 luglio potrà essere acquistata al prezzo di 10.950 euro.

E la convenienza non sta solo nel prezzo speciale ma anche nelle modalità di pagamento, che prevedono diverse agevolazioni per i compratori. L’acquirente, infatti, oltre dello sconto potrà usufruire di un finanziamento ad anticipo zero distribuito in 60 comode rate. Ogni singola rata è da soli 242 euro, ed è comprensiva di Finanziamento protetto e anche Pack Service, a cui si aggiungono 4 anni di garanzia furto e incendio.

Il prezzo di listino coincide con quello che l’acquirente pagherà realmente in concessionaria ad esclusione dell’IPT. Gli esperti del settore dicono che si tratta di un’offerta imperdibile considerato il rapporto qualità/prezzo. Ma essendoci occupati già dell’offerta in termini economici, ci andiamo ora ad occupare proprio dell’altro aspetto importante, ovvero il prodotto proposto.

La Clio Limited Collection è una configurazione speciale della Clio 1.2 da 75 CV  a cinque porte. Questa vettura presenta cerchi in lega 16″ Lyria, accensione automatica di fari e tergicristalli, volante rivestito in pelle, vernice metallizzata nero nacré e Silver Gray Pack, i vetri oscurati, clima automatico, navigatore, radio cd mp3, il regolatore di velocità. Come potete vedere, si tratta dunque di un equipaggiamento assolutamente di tutto rispetto, che offre al guidatore una serie di optional che certamente non puntano al risparmio. L’allestimento è infatti quanto mai ricco e super accessoriato, che se vogliamo tradurlo in cifre permette all’acquirente un risparmio complessivo di circa mille euro.

Fonte immagine: automania.it

Tags:

Sorry, Comments are closed.