rimborso-PayPalPaypal è attualmente uno dei metodi di pagamento tramite internet più utilizzati. Il numero delle persone che acquistano online è in continua crescita e Paypal è la soluzione che permette loro di fare spese sicure. La sicurezza è proprio la caratteristica principale, insieme alla facilità d’uso, per cui ormai sono in milioni ad usare Paypal, non solo acquirenti ma anche venditori ed altre categorie professionali. Ma siete sicuri di conoscerne tutte le sue funzionalità? Se ad esempio siete tra quelli che si servono di Paypal per il proprio shopping, dovreste essere bene informati sulle modalità attraverso cui chiedere ed ottenere un rimborso.

Mettiamo infatti che abbiate effettuato un acquisto online e vi rendiate conto di non essere soddisfatti del prodotto ricevuto, o addirittura di non avere più notizie da parte del venditore. In tali casi, se avete pagato con Paypal, potete chiedere un rimborso.

Paypal vi mette a disposizione 45 giorni dalla transazione per inoltrare la vostra contestazione. In questo modo se non avete ancora ricevuto l’articolo o se esso non è conforme a quanto comprato, Paypal bloccherà la transazione in corso. Inoltre, convertendo la contestazione in un reclamo, avreste altri 20 giorni di tempo nei quali Paypal, riscontrando anomalie, potrebbe direttamente accreditare la somma pagata sul vostro conto.

Aprire una contestazione è semplice. Dovete accedere alla vostra pagina sul sito e cliccare sulla voce “Spazio sicurezza”, che trovate sul fondo di ogni pagina. Dovete poi scegliere l’opzione “Apri una contestazione” ed una volta finiti nel Centro risoluzioni dovete cliccare sulla voce “Contesta una transazione”. A questo punto avete due opzioni: cliccare su “Contestazione oggetto” oppure “Transazione non autorizzata”. Nel primo caso dovrete inserire l’ Id della transazione originaria, a cui si risale facilmente grazie all’apposito link “trova id transazione”. Dovrete quindi indicare il vostro problema. Nel caso di Transazione non autorizzata, invece, Paypal farà le dovute indagini e, nel caso in cui qualcuno abbia effettuato un pagamento a vostra insaputa, vi restituirà il denaro.

Fonte immagine: http://economia.tuttogratis.it/rimborso-paypal-tempi-e-modalita-per-ottenerlo/P109789/

Tags:

Sorry, Comments are closed.