Sia che voi siate magre, sia che siate “dotate” di qualche chiletto di troppo essa potrà colpirvi, può colpire chiunque e quando vi avrà presi di mira non sarà molto semplice liberarvene.

Di cosa sto parlando? Dell’odiosa cellulite! La nemica di tutte le donne che pur di contrastarla spendono decine e decine di euro in prodotti a così dire “miracolosi“, che vi permettono di spazzarla via con poche passate dell’unguento salva-bellezza (secondo la pubblicità).

A dire il vero solo pochi di questi prodotti sono davvero efficaci, per lo più lo sono quelle preparazioni a base di ormoni come la tiroxina, che necessitano di un uso sapiente poiché possono provocare danni alla salute e che sono molto costosi. Ecco, allora, che dei rimedi ci pervengono dalla cara madre natura. Infatti, esistono alcune piante che possono contrastare efficacemente l’odioso inestetismo.

Ad esempio, applicate ogni giorno sulle cosce e sull’addome un preparato ottenuto dall’infuso di alcune foglie di edera in acqua bollente. Oppure, non buttate via i fondi di caffè potete applicarli sulle zone interessate e fasciare la parte con della pellicola trasparente per una mezz’ora.

Da sottolineare è l’importanza delle tisane a base di verbena, tarasacco, ribes nero, ficus, ortpsiphon e di betulla che hanno un’azione diuretica e depurativa.
Ma non dimentichiamo il primo elemento naturale ad azione anticellulite per eccellenza: l’acqua. Se non beviamo almeno due litri di acqua al giorno e non permettiamo al nostro organismo di liberarsi dalle scorie non otterremo mai dei benefici estetici.

Un ultima cosa, attenti al sole! Se avete l’abitudine di sdraiarvi per delle ore sulla sabbia e sotto il sole state attenti all’effetto vasodilatatore che esso può avere, peggiorando l’aspetto edematoso della vostra pelle.

Fonte immagine – dietagratis.com

Tags:

Sorry, Comments are closed.