Se hai intenzione di mettere su casa e di acquistare dei mobili tieni a mente alcune indicazioni che potrebbero aiutarti a risparmiare nell’ intento di arredare la tua umile dimora. In primo luogo se sei a corto di capitale e non puoi permetterti dei lussi parti con l’acquisto dell’essenziale.

Quindi prediligi la cucina e la camera da letto. Non acquistare la prima cosa che ti capita o che ti colpisce, ma fai una piccola perlustrazione dei modelli e dei prezzi presso catene e negozi diversi. Scoprirai che lo stesso mobile, con lo stesso legno, colore e marca varia notevolmente di prezzo da negozio a negozio.

A proposito dei mobili di marca, non inseguire necessariamente l’idea che un prodotto di marca è migliore di uno che ne è privo e che la marca sia sinonimo di garanzia e qualità. Spesso la qualità tra i due prodotti è identica, quello che cambia è il prezzo nettamente superiore per i prodotti sponsorizzati e pubblicizzati.

Inoltre, piuttosto che recarti presso un negozio specializzato di mobili prova ad acquistare qualcosa presso dei centri quali l’Ikea che propongono dei pezzi di arredamento a buon prezzo dato che risparmiano sul trasporto (i mobili devi portarteli a casa con i tuoi mezzi) e sul montaggio (dovrai assemblarli tu seguendo le istruzioni).

Oppure segui la novità degli ultimi anni e acquista dei mobili di cartone. Questi tipi di mobili, infatti, costano meno poiché consentono alle case produttrici di  poter risparmiare gli alti costi del montaggio e di saper sfruttare il parco macchine per la costruzione di singoli elementi.

Fonte Immagine:ideare-casa.com

Tags:

Sorry, Comments are closed.