smartphoneOrmai quasi tutti utilizzano il proprio telefono cellulare non solo per chiamare o mandare sms ma soprattutto per navigare in Internet ed essere sempre connessi sui propri social network preferiti. Scaricare nuove applicazioni ed utilizzare programmi di messaggistica gratuita sul Web sono ormai alcune delle operazioni più svolte col proprio cellulare ma per fare tutto ciò è necessario possedere uno smartphone, un telefono, cioè, di ultima generazione. A dire il vero, però, i modelli più recenti e più performanti non hanno di certo dei costi sempre molto accessibili.

È proprio per venire incontro alle esigenze di tutti e per permettere a chiunque di possedere un cellulare pratico e bello da vedere che le maggiori compagnie di telefonia mobile hanno lanciato alcune offerte davvero molto interessanti che permettono di acquistare lo smartphone che si preferisce in comode rate e senza la necessità di sottoscrivere un abbonamento. Vediamo quali sono.

Partiamo da Tre Italia che offre la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di smartphone delle migliori marche acquistabili direttamente presso il punto vendita più vicino semplicemente scegliendo di passare la propria sim di altro operatore a Tre. Contestualmente a questa operazione, infatti, è possibile scegliere lo smartphone che si preferisce pagando in base al modello scelto un acconto di importo variabile (si parte dai 60 e si arriva fino a 150 euro) per poi utilizzare la propria sim ricaricabile pagando le rate successive (di importo variabile tra 10, 15, 20 e 30 euro mensili) direttamente con addebito su carta di credito. La parte interessante è che il costo della rata sostenuto ogni mese diventa credito residuo utilizzabile per il traffico voce e dati così come avviene per l’acconto versato inizialmente, riaccreditato sul credito residuo della sim una volta scaduto il vincolo contrattuale di 24 o 30 mesi.

Offerta simile per ricaricabili o abbonamento è quella di Tim che offre ai suoi clienti spettacolari smartphone di ultima generazione addirittura senza alcun acconto iniziale. L’unico vincolo è quello di sottoscrivere un piano a scelta tra Tutto Compreso 1500 (che offre 1500 minuti ed sms al mese verso tutti più un giga di Internet a 25 euro), Tutto Compreso Unlimited (chiamate ed sms illimitati ogni mese più 2 giga di Internet a 40 euro mensili), Tim Special Full (200, 500 oppure 1000 minuti ed sms al mese verso tutti con un giga di Internet sempre incluso) e la già conosciutissima Tim Young dedicata a chi ha meno di 30 anni.

La nuova democratica offerta di Wind per piani ricaricabili con smartphone incluso è invece Telefono Incluso, l’offerta che permette di scegliere in un’ampia gamma di smartphone quello che si preferisce pagando un contributo iniziale di soli 69 euro e rate mensili variabili dai 3 ai 19 euro al mese in base al modello di cellulare scelto.

Finiamo con Vodafone che offre come tutti i suoi competitors telefoni di ultima generazione con rate mensili a partire da 5 euro al mese addebitati direttamente sulla propria carta di credito e associabili ai nuovi piani tariffari Vodafone Relax che permettono di chiamare, messaggiare e navigare in Internet senza sorprese.

Foto: english.moc.gov.tw

Tags:

Sorry, Comments are closed.