incentivi_elettrodomesticiL’acquisto di frigoriferi e lavastoviglie potrà gravare di meno sulle famiglie italiane. E’ questo quanto previsto dagli incentivi che lo Stato ha messo a disposizione per comprare gli elettrodomestici. Il nuovo fondo destinato agli strumenti di utilità delle nostre case è nato in seguito ad un summit tra le associazioni  italiane dei produttori di elettrodomestici e Andrea Bianchi, direttore generale presso il Ministero di Sviluppo Economico.

L’obiettivo è duplice: aiutare gli italiani in difficoltà ma anche sostenere l’industria italiana in piena crisi, piegata dalla concorrenza di fabbriche di nazionalità coreana e turca. Ma come è possibile usufruire di questi incentiviUna volta acquistato l’elettrodomestico, il contribuente deve conservare la fattura oppure lo scontrino fiscale.

Il certificato deve riportare i dati dell’acquirente e la classe energetica dell’elettrodomestico comprato, che non deve essere non inferiore ad A+.  Ma non è tutto, in quanto la spesa sostenuta può essere riconosciuta anche se comprende i costi di trasporto del nuovo elemento e quelli di smaltimento del vecchio. Naturalmente, anche in questo caso c’è bisogno di una documentazione che attesti l’avvenuta operazione. Basta una semplice autodichiarazione in cui indicare la tipologia dell’apparecchio sostituito, in che modo è stato smaltito ed il soggetto o la ditta che si è occupata dello smaltimento. 

Inoltre, se nel corso dell’anno si ha la necessità di sostituire di altri elettrodomestici, è previsto che si potrà nuovamente usufruire della detrazione. In che modo? Semplicemente attraverso la compilazione di un nuovo modulo. Chiaramente, è opportuno conservare tale modulo, così che nell’eventualità ci siano controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate in merito alla dichiarazione dei redditi, possiate dimostrare che è tutto in regola e che la vostra richiesta è valida. Chi volesse avere maggiori informazioni a proposito può consultare il sito dell’Ag Entrate, che informa puntualmente il cittadino sull’argomento.

Fonte immagine: http://www.greenme.it/abitare/risparmio-energetico/1911-eco-incentivi-2010-elettrodomestici-ecco-gli-sconti-per-una-cucina-tutta-nuova-ed-efficiente

Tags:

Sorry, Comments are closed.