Per alcune professioni, quale l’architetto/ingegnere, il medico o il nutrizionista non è corretto, a mio avviso, affidarsi ai servizi on line perché la bontà e l’efficienza della prestazione è legata a fattori relazionali, sopralluoghi o visite per una diagnosi ad personam. Esistono però altre prestazioni professionali offerte in maniere adeguata e seria anche da internet: è il caso del commercialista on line.

Affidabilità, professionalità e disponibilità sono i tre concetti base di siti come miocommercialista, che offrono il proprio servizio con una semplice connessione internet ed un computer. In tempi di crisi in cui la difficoltà di essere pagati, di pagare le tasse, di capire quale sia il miglior regime fiscale, l’assistenza di professionisti che ti aiutino nella contabilità a costo minore e con pari professionalità, non è da escludere come soluzione a priori. In particolare valida per professionisti o aziende che pagano cifre altissime per la rendicontazione, o per apertura partita iva, s.r.l. o s.p.a.

La contabilità low cost come funziona?

Lo studio effettua dapprima un check up dell’azienda o del tipo di professione svolta; in seguito decide e ti informa della contabilità studiata ad hoc. Per ogni pagamento o scadenza tributaria informa il contribuente tramite email con previo anticipo. E’ possibile affidare anche il pagamento con il servizio tesoreria, tramite pagamento bancario, oppure spediscono sempre tramite email il modello da pagare.

E se non si avesse più possibilità di accedere ad internet o pc rotto?

Non preoccupatevi le comunicazioni non saranno interrotte perché lo studio manderà fax, posta ordinaria o corriere espresso.

I vantaggi: I prezzi sono chiari e pattuiti come forfait onnicomprensivo, il servizio è sicuro e tutela la privacy; comodo perché si eviteranno file d’attesa, traffico e parcheggi per raggiungere il commercialista tradizionale; semplice perché tramite comunicazioni periodiche potrai sapere in anticipo e in ufficio o da casa, la tua situazione fiscale senza sorprese o disagi.

Tags:

Sorry, Comments are closed.