Se sei un datore di lavoro appena avviato o se hai intenzione di istruirti in merito a i contributi che tale figura deve versare segui quanto scritto. I contributi si pagano ogni tre mesi, ed in particolare il termine per pagare i contributi del primo trimestre scatta dal 1° al 10 aprile;  per il secondo trimestre si ha tempo dal 1° al 10 luglio; per il terzo trimestre bisogna rispettare il periodo compreso tra il 1° e il 10 ottobre; e per il quarto trimestre  si va dal 1° al 10 gennaio.

Il pagamento dei contributi non può essere effettuato in anticipo o posticipato e bisognerà versarli esclusivamente mediante il bollettino MAV (pagamento mediante avviso), i quali bollettini arrivano al datore di lavoro già compilati con gli importi dovuti oppure il contribuente potrà rivolgendosi ai soggetti aderenti al circuito “Reti Amiche” e riferendo il codice fiscale del datore di lavoro e il codice rapporto di lavoro verrà calcolata in automatico l’importo dei contributi da versare.

E’ possibile effettuare il pagamento presso tutte quelle tabaccherie che espongono il logo Servizi Inps, o presso gli sportelli bancari Unicredit oppure si potrà versare quanto dovuto tramite il sito Internet del gruppo Unicredit Spa, Online sul sito Internet Inps o ancora, Telefonando al Contact Center numero verde gratuito , utilizzando la carta di credito.

Per conoscere l’importo dei contributi da versare per ciascun trimestre bisogna moltiplicare il contributo orario per il numero delle ore retribuite nel trimestre al quale si riferisce il versamento. Per determinare le ore retribuite nel trimestre si dovrà a sua volta moltiplicare le ore retribuite ogni settimana per le settimane del trimestre in pagamento. E per determinare la retribuzione oraria effettiva occorre sommare alla retribuzione mensile o oraria a un dodicesimo dell’importo della tredicesima.

Fonte Immagine:vinboisoft.altervista.org

Tags:

Sorry, Comments are closed.