Tempo di vacanze e viaggi? Attenti! Non tutte le vacanze vanno a buon fine. Purtroppo la vacanza che ci siamo ripromessi e che abbiamo aspettato per tutto un anno può trasformarsi in una delusione quando avviene qualcosa di spiacevole come un furto. Esso può avvenire in treno, in Hotel o in aereo, comunque sia abbiamo diritto ad un risarcimento.

In particolare, se il furto avviene in treno, Trenitalia prevede un risarcimento per i furti, ma soltanto per quelli avvenuti negli Eurostar, negli Intercity con carrozze gran comfort a salone e nei treni con vagoni letto e cuccette. Negli altri treni i bagagli sono sotto la responsabilità del viaggiatore tranne che non siano stati assicurati per il valore dichiarato e consegnati al personale ferroviario.

Per quel che riguarda i furti avvenuti nei vagoni letto e nelle cuccette il viaggiatore ha diritto ad una copertura assicurativa gratuita inclusa nel prezzo del biglietto e fino ad un massimale di 516 euro, a patto che sia stato attivato il meccanismo di chiusura dello scompartimento.

Per ottenere il risarcimento il viaggiatore deve segnalare il furto al personale del treno e in seguito farne denuncia entro 24 ore alle forze di polizia. La richiesta di indennizzo va presentata alla biglietteria della stazione di destinazione o inviata a mezzo posta entro 15 giorni a Trenitalia S.p.A divisione passeggeri.

Per ciò che riguarda i furti avvenuti in Hotel attenti alle scritte che trovate nelle camere e che declinano l’albergatore da ogni responsabilità di furto di oggetti, infatti, la legge prevede la responsabilità dello stesso per tutti gli oggetti che il cliente porta in albergo, tanto per quelli tenuti in camera, quanto per quelli lasciati nei suoi locali e nelle sue pertinenze (giardino, piscina, garage).

Tanto per gli oggetti dati espressamente in custodia, quanto per quelli non consegnati all’albergatore, la responsabilità sussiste, ciò che varia è il grado di responsabilità e quindi il diritto al risarcimento da parte del cliente.

Per ciò che riguarda i viaggi in aereo, qualora subiste un danno o un furto, potete richiedere il risarcimento alla compagnia aerea (anche a quelle low cost)  recandovi immediatamente presso il punto informazioni Lostand Found della vostra compagnia e facendone denuncia.

Lì l’operatore valuterà il danno che avete subito e vi consegnerà un foglio con le indicazioni per ottenere il rimborso.

Fonte Immagine – viaggiare.com

Tags:

Sorry, Comments are closed.