Postepay: Comodità nei Pagamenti in tutto il Mondo

1194964633785 postepay 300x263 Postepay: Comodità nei Pagamenti in tutto il Mondo

Le carte prepagate sono una realtà ormai ben affermata negli ultimi anni. La più famosa in Italia è sicuramente la carta offerta dalle Poste Italiane, ovvero la postepay. Questa è richiedibile da tutti coloro in possesso di un conto Bancoposta, ed è possibile ricaricarla presso tutti gli sportelli delle poste. La comodità in Italia è assicurata, ma da tempo è possibile usare questa carta anche all’estero.

La postepay fa parte del gruppo Visa, quindi è usufruibile praticamente ovunque accettino questo tipo di carte. Le modalità di uso sono praticamente le stesse che in Italia, ma con qualche accorgimento da fare. Per prima cosa bisogna dire che quando si parte conviene sempre portarsi con sè una carta di credito per prudenza, dato che con la postepay è possibile fare quasi tutte le operazioni. Dico quasi perchè ad esempio ci sono delle compagnie aeree, come la British Airways, che non accettano la carta delle poste. Può capitare la stessa cosa in qualche piccolo negozio o bottega ma in linea di massima è possibile fare di tutto con la postepay: si possono pagare alberghi, ristoranti, ogni tipo di noleggio e persino pagare i servizi come la metropolitana e gli autobus, oltre che ritirare soldi attraverso gli sportelli pagando 5 euro di spese aggiuntive. Ovviamente non sarà possibile pagare in quei luoghi dove venga richiesta una carta con i numeri in rilievo o il nome del titolare stampato su di essa. In città come New York, è possibile persino pagare le mance con la carta, e sono davvero pochi i luoghi dove non accetano la postepay.

Ma non è tutto, perchè con questa carta è possibile anche spedire denaro all’estero dall’Italia. Anche qui ci saranno delle commissioni da pagare (di circa 1 euro), ma sarà possibile inviare denaro in Europa, America, Sud America dopo aver ricaricato la carta presso gli uffici delle poste italiane o presso le ricevitorie Sisal. Insomma, una comodità sia per chi viaggia spesso, sia per i ragazzi più giovani che possono farsi mandare i soldi dai genitori anche all’estero in caso di bisogno .

Articolo scritto da jutha17 | Categoria: Banche, Vacanze.


Tags: , ,